Pilates Reformer 
Il principio sul quale si basa il Pilates Reformer è molto semplice, un carrello montato su delle ruote che scorre su due binarii e sul quale si posiziona il soggetto, che permette di effettuare un lavoro in dinamica che coinvolge tutti i gruppi muscolari. Cinque molle, fissate al lettino, agganciandosi ad una barra di supporto forniscono resistenza al movimento per tonificazione e controllo muscolare, alleggerimento e coadiuvante al movimento nei casi di recupero funzionale. Il soggetto, spingendo contro una barra o tirando delle cinghie (collegate a carrucole), muove il lettino vincendo la resistenza delle molle che possono essere regolate più o meno intense e del proprio peso. Tutto un sistema di regolazioni, poggiatesta, poggiapiedi ecc è in grado di adattare l’attrezzo alla caratteristiche fisiche dell’utente rendendo confortevole la posizione.

I programmi di allenamento eseguiti sul Reformer sono indicati a tutti, in special modo a coloro che vogliono migliorare il tono muscolare ponendo particolare attenzione all’allineamento Posturale del corpo durante il lavoro in scarico rispetto alla gravità che subisce la colonna vertebrale in posizione verticale. Il Reformer si adatta inoltre a programmi posturali specifici in cui l’obiettivo è riallineare il corpo o a recuperi funzionali.

 Il Postural Reformer è perciò adatto sia ad atleti, ad appassionati di fitness, a soggetti da recuperare a livello posturale, a livello di riabilitazione o ad anziani.